Attività edilizia e mercato immobiliare

5 September 2012

Il nuovo volume "Attività edilizia e mercato immobiliare in provincia di Bolzano 2011" dell'Istituto provinciale di statistica traccia un quadro complessivo della congiuntura del settore edilizio e immobiliare vista sia dal lato della domanda che dal lato dell’offerta. Il 2011 è stato caratterizzato da una decisa flessione dell’attività edilizia, sia per quanto concerne i permessi ritirati che le opere ultimate.

Nel 2011 sono stati concessi e ritirati permessi di costruire per una cubatura di 3,6 milioni di m³, per due terzi destinati a nuovi fabbricati e per un terzo agli ampliamenti. Rispetto al 2010 si ha una diminuzione del 12,7%, dovuta soprattutto al settore residenziale (-17,4%). Nel contempo le opere ultimate sono calate in un anno del 12,2%, passando da 3,1 a 2,7 milioni di m³. La diminuzione riguarda sia i fabbricati residenziali che i fabbricati non residenziali.

Le abitazioni previste dai permessi di costruire sono 2.619, in calo del 20,6%.