L’Alto Adige ha una nuova legge provinciale su territorio e paesaggio

9 June 2018

Il ddl presentato dall’assessore Theiner è stato approvato il 8. giugno dal Consiglio provinciale

Il modo operativo adottato nell’elaborazione del disegno di legge territorio e paesaggio secondo l’assessore potrebbe fare scuola. “Se si intende regolamentare settori così complessi, allora è importante coinvolgere il più possibile la società nella fase di predisposizione delle normative, al fine di coprire tutti i punti di vista” fa presente l’assessore. La discussione articolata del disegno di legge territorio e paesaggio ha richiesto molto tempo, ma si tratta di un investimento che ha portato frutti. “Sono convinto che il ddl nel corso della discussione con i gruppi di interesse si sia arricchito” sottolinea Theiner.

La nuova legge territorio e paesaggio riorganizza completamente sia la tutela ambientale che l’urbanistica in provincia di Bolzano. “Il filo conduttore più significativo è la messa in sicurezza di uno sviluppo sociale ed ecologico sostenibile della nostra terra” afferma l’assessore. Ne fanno parte il contenimento del consumo di suolo e della dispersione edilizia garantito grazie all’introduzione del nuovo strumento della delimitazione dell’area insediabile. Tra gli altri vantaggi della nuova legge l’assessore Theiner cita la pianificazione più vincolante e procedure più trasparenti, snelle, semplici e vicine ai cittadini. La nuova normativa contribuisce a creare un’offerta di alloggi a prezzi accessibili.